eiaculazione precoce visita

Prepararsi alla visita con il medico

L’eiaculazione precoce richiede una visita medica, durante la quale viene soprattutto esaminato l’apparato genitale maschile (prostata e testicoli).

 

Per affrontare correttamente il problema dell’eiaculazione precoce occorre prima di tutto identificarne l’origine.

Per questo motivo è necessario ricorrere all’aiuto di uno specialista attraverso una visita andrologica.

Durante la visita il medico specialista, dopo un colloquio approfondito per identificare la probabile natura del problema, presterà particolare attenzione alla valutazione della prostata e dei testicoli.1

La visita prevede quindi un’esplorazione ano-digito-rettale (il medico introduce delicatamente un dito nell’ano per valutare forma, dimensioni e consistenza della prostata, che si trova anatomicamente in prossimità del retto) e una palpazione dei testicoli (questa è eseguita per accertare forma, dimensioni e consistenza, ed eventuali asimmetrie di sviluppo e dolorabilità dei testicoli).1

Utilissima inoltre è la valutazione neurologica dei riflessi e degli altri sintomi che possono rivelare una condizione di ipertiroidismo, causa riconosciuta di eiaculazione precoce.1

Nelle persone affette da ipertiroidismo è stata osservata un’incidenza del 50% di eiaculazione precoce, che si risolve normalizzando i valori degli ormoni tiroidei.2-4

Talvolta l’andrologo potrà consigliare una serie di indagini mirate e esami diagnostici.

 

1. Criteri di appropriatezza strutturale, tecnologica e clinica nella prevenzione, diagnosi e cura delle patologie andrologiche. Quaderni del Ministero della Salute. 2012;13.

2. Corona G, Petrone L, Mannucci E, et al. Psycho‐biological correlates of rapid ejaculation in patients attending an andrologic unit for sexual dysfunctions. Eur Urol 2004;46:615-22.

3. Carani C, Isidori AM, Granata A, et al. Multicenter study on the prevalence of sexual symptoms in male hypo- and hyperthyroid patients. J Clin Endocrinol Metab 2005;90:6472-9.

4. Corona G, Jannini EA, Vignozzi L, Rastrelli G, Maggi M. The hormonal control of ejaculation. Nat Rev Urol 2012;9:508-19.

Centro Preferenze Privacy

GDPR

Cookie collegati al Regolamento Europeo per la protezione dei dati Personali (GDPR).
Questi cookies tengono traccia delle preferenze sulla Protezione dei dati degli utenti non registrati al sito.

gdpr[allow_cookies],gdpr[consent_typ]

LOCAL STORAGE

Cookie Local Storage per memorizzare dati della sessione di navigazione sul computer dell'utente per velocizzare la navigazione. I dati vengono eliminati al termine della sessione.

Local Storage

GOOGLE

Google.
Sono cookies necessari per conoscere le statistiche di accesso al sito e gestire la promozione commerciale sulla rete di ricerca e banner di google.

_ga: cookie che consente di distinguere i dispositivi, tenere statistiche degli accessi e poi identificare il dispositivo che ha il cookie installato anche in altri siti web per proporre pubblicità in target con gli interessi di navigazione (remarketing)

Durata se non cancellato manualmente: 26 mesi

_gid: cookie che consente di distinguere gli utenti
Durata se non cancellato manualmente: 24 ore

_gat: cookie che consente di sapere il numero di richieste al sito. Durata se non cancellato manualmente: 1 minuto

_ga,_gid,_gat

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?