Cause dell’eiaculazione precoce

L’eiaculazione precoce ha una causa soprattutto psicologica, ma vanno comunque considerati anche altri fattori: per esempio, malattie sottostanti e farmaci.

L’eiaculazione precoce è considerato un problema soprattutto di tipo psicologico; tuttavia, recenti evidenze indicano un ruolo crescente anche di altre condizioni che includono malattie e uso di farmaci.2
Fattori psicologici:

  • di tipo Funzionale (educazione, esperienze)
  • di tipo Costituzionale (costituzione psicologica)
  • Indotti dallo stress (acuto o cronico)
  • Deficit delle capacità psicosessuali

Malattie, farmaci e droghe:

  • Malattie Genetiche
  • Malattie Neurologiche (sclerosi multipla, spina bifida, neuropatia periferica, processi espansivi midollari, tumori della corda spinale)
  • Urologiche (fimosi, frenulo corto, infezioni urogenitali)
  • Endocrine (ipertiroidismo, ipogonadismo)
  • Farmaci (agonisti dopaminergici)
  • Assunzione di droghe

Da ciò deriva che tutte le persone affette da eiaculazione precoce, prima di iniziare una cura, devono essere valutate dal medico e, se vi è il dubbio di una eventuale patologia sottostante, potrà essere opportuno eseguire alcuni esami. Un mancato controllo del riflesso eiaculatorio potrebbe essere infatti un sintomo di altri problemi più importanti, quali, per esempio, una malattia infiammatoria della prostata oppure una malattia neurologica, come la sclerosi multipla. 2

 

2. Criteri di appropriatezza strutturale, tecnologica e clinica nella prevenzione, diagnosi e cura delle patologie andrologiche. Quaderni del Ministero della Salute. 2012;13.